Home » Cultura » Piemontesi nel mondo

Piemontesi nel mondo

Share |

Perché una pagina dedica ai Piemontesi nel Mondo? 

L’idea nasce dalla volontà di creare un “luogo” dove persone lontane, unite dal desiderio di non dimenticare la loro terra, possano esprimere i loro pensieri, segnalare le loro attività, le loro iniziative.. e, ovviamente, interagire con noi, che il Piemonte lo viviamo quotidianamente, con le Sue peculiarità e le Sue criticità. 

Per questo abbiamo preparato una “lettera aperta”, che abbiamo inviato ai quattro angoli del pianeta richiedendo un contatto.

 Con nostra gioia abbiamo ricevuto immediatamente un grande numero di risposte dal Cile, dall’Argentina, dal Brasile, dall’Uruguay, dal Sud Africa, dagli Stati Uniti oltre, ovviamente, da molti paesi Europei quali Spagna, Regno Unito, Germania. Francia e Svizzera. 

Qui di seguito potete leggere alcune impressioni degli amici lontani, scelte per voi dalla nostra redazione... 

Perché possiamo risiedere dovunque… possiamo confrontarci con qualsiasi cultura… ma non dobbiamo mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo. 

Ma soprattutto coloro che vivono lontano non devono mai dimenticare che a casa, in Piemonte, hanno degli amici. 

P.F.



 

Riteniamo opportuno diffondere il messaggio giunto a noi dall'amico Felice, residente in Cile... perchè, come molte volte accaduto in passato, i media hanno trattato il disastro del terremoto e del successivo tzunami in modo molto, troppo marginale... GUARDA LA PRESENTAZIONE
 
Es penoso conocer el resultado de la fuerza de la naturaleza. Cómo habrá sido para los isleños vivir esa fracción de tiempo y ahora reviviéndo a cada instante la magnitud del desastre con cuantiosas pérdidas materiales y de vidas irrecuperables  en esa lejana y solitaria porción de tierra nuestra.
 

Felice


 
Estimados amigos:

Agradezco vuestras expresiones y, recíprocamente, les deseo que la Pascua de Resurreción traiga consigo la tan ansiada Paz para todos.
Con nuestro esfuerzo no será en vano el Santo Sacrificio del Redentor.
Un profundo abrazo cristiano para todos ustedes.

Luis Á. N.


 
Queridos Amigos:
Desde San Francisco, provincia de  Córdoba, república Argentina, los saludo con mucho afecto y deseo que el Año Nuevo sea pródigo en buenaventura para todos ustedes.
Afectuosamente.
 
Luis Á. N.
Concejal Bloque Unión para el Cambio

Municipalidad de San Francisco


 
Natale è il tempo emotivo che retorna al cuore delle persone, con la speranza di continuare avanti.
Sociedad Italiana Arroyito y Familia Piemontesa
saluda a Ud/s. y les desea ¡Felices Fiesta!
 

Arroyito, Cba, Rep. Arg., diciembre `09. 


 
Sr. Paolo Farsella:

                           Agradecemos infinitamente el correo enviado, hemos estado consultando la página cuya dirección nos envía y es muy emotiva, yo siendo descendiente de Piemonteses, al mirar algunas fotos he sentido una inmensa emoción pensando que alguno de esos lugares han nacido y crecido algunos de mis abuelos.

                           Desde el centro de La Argentina, (...........) , trabajamos en defensa de la cultura y el idioma, tenemos socios de nuestra Institución que hablan muy bien este dialecto, al igual que un grupo de acordeonistas que cantan las canciones tan identificativas de esta región.

                           Esperando seguir en contacto, saludo con toda amabilidad y respeto.

 Atte. Mónica


 
 Carissimo Paolo
 
Sono Graziano Lardone nel 1995 sindaco della Lega a Virle Piemonte (TO), nel 2006 candidato per la Lega alle elezioni politiche rappresentante America del Sud, e adesso responsabile per la Lega Nord Estero in Argentina. Abito a San Francisco (Cordoba)
 
E' un piacere ricevere il tuo messaggio, prima di tutto targata Lega e secondo per la zona piemontese a me cara e conosciuta. 
(…… )
Ah sono anche Presidente dell'Associazione Giovani Piemontesi in Argentina e per conto della Federazione delle Associazioni Piemontesi in Argentina curo i progetti di cooperazione della Regione Piemonte (settore affari internazionali e comunitari)
 
Speriamo che questo primo contatto porti i suoi frutti e possiamo, grazie agli sforzi da ambo i lati degli oceani, portare avanti delle iniziative comuni.

Graziano  


 
Carissimi Amici, ho ricevuto il vostro messaggio. Ben volentieri prenderò contatto con voi. Mi sono emozionato al vedere il nostro Rocciamelone, scalato molti ma molti anni fa,  l'anno 1946.  Nel 1947  sono arrivato a Chile con  un bagaglio di ricordi.
Molto interessante la vostra iniziativa.
Auguri di ogni esito.
Cordiali saluti

Felice 


 
Carissimo amico Piemontese
            Ho ricevuto il tuo mail, prima di tutto le presentazione: mi chiamo Esther (…..) e sono la fondatrice della (…….) di Córdoba, Argentina. Uno dei nostri obbietivi e propio quello di salvaguardare la cultura dei nostri avi. Magari quando scendo dalle tue parti possiamo fare queste “quattro chiacchere” personalmente. Con simpatia.

                                                                    Esther


 
Ciao a tutti!

Che bell’iniziativa! Sono Claudia e vi leggo da Potsdam, vicino a Berlino, i miei genitori sono originari di Asti…si sono emozionati nel vedere il vostro sito! Continuate così!


 
Ci mancano le Valli Olimpiche. Guardando il vostro sito ci è parso di essere lì!

Un abbraccio da Francesca. Marsascala ( Malta)


 

 


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS